Escursione: Alla scoperta degli Eremi della Maiella

Vedi Le foto

 

L'ASDOE propone per il 15 settembre 2013 una escursione sugli eremi Celestiniani della Majella.

Qui, secondo la leggenda, si rifugiò Maja, la maggiore delle Pleiadi, ninfe del cielo e dei monti, in fuga dai nemici e alla ricerca di un'erba magica che potesse guarire il figlio Ermes.

Quassù, tra i suoi boschi e le solitarie valli, cercò l'illuminazione il più famoso degli eremiti, quel Pietro dal Morrone, che verrà eletto papa con il nome di Celestino V, il "papa del gran rifiuto" di Dante Alighieri.

Nella sua incessante ricerca, egli viaggiò di eremo in eremo, raggiungendo luoghi sempre più impervi e lontani dal mondo degli uomini, luoghi inaccessibili, nascosti nel cuore della montagna e della natura.

La nostra escursione prevede la visita di almeno due dei luoghi cari a Celesino V:

sngiovnialofernto

Eremo_di_SantoSpirito

L'eremo di S. Giovanni dell' Orfento1227 m s.l.m. sul versante alto della Maiella, nella Riserva Naturale dell' Orfento. In questo luogo sembra che il futuro papa abbia abitato subito prima della sua elezione. Il luogo sacro era costituito da alcuni ambienti dedicati all'eremitaggio e sotto di essi da una chiesetta, alcune cellette per i monaci, una foresteria per i pellegrini, ma solo i primi sono ancora accessibili, anche se a fatica.


L' Eremo di Santo Spirito a Maiella è il più rappresentativo e monumentale luogo di culto rupestre della Majella. Nel 1246 fu abitato da Pietro da Morrone (Celestino V) che ingrandì la struttura e ottenendo per essa il rango di monastero.

 

Il Ritrovo è fissato alle ore 6:20 in piazzale Green a Cassino e la partenza alle ore 6:30. Il Prenzo è previsto in un ristorante il trasferimento è organizzato con auto messe a disposizione dai partecipanti.

 

Attrezzatura richiesta:

  • Scarpe da ginnastica comode o scarpe da trekking;
  • abbigliamento comodo;
  • K-way o giacca leggera
  • Berrettino
  • Zainetto con acqua

Per adesione di prega di contattare il 3284798488 entro venerdì.

 


 

Foto dell' escursione